BODYtite

COME FUNZIONA

BODYtite è la procedura minimamente invasiva per la modellazione del corpo più recente di InMode; fornisce una lipolisi interna ed esterna di livello superiore, che consente di ottenere risultati che prima erano possibili solo per mezzo di procedure chirurgiche escissive più estensive. BODYtite sfrutta la tecnologia RFAL (lipolisi radiofrequenza-assistita), che consente un rimodellamento tridimensionale.
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
  • Controlla il calore per assicurare a un ampio volume corporeo contrazioni uniformi ed evitare che vi siano aree troppo o poco trattate

  • Durante il trattamento delle diverse parti del corpo l’operatore riceve sempre indicazioni sulla temperatura in tempo reale, anche in zone con grasso profondo, che solitamente non vengono raggiunte dai lettori di temperatura laser

  • Consente il trattamento concentrato di tutte le aree del corpo dal grande volume

  • Tratta le zone di grasso profondo, fino a 50 mm (2 pollici)

L’avanzata tecnologia del BODYtite riesce infatti a rimuovere il grasso localizzato contraendo però il tessuto adiposo rendendo così la cute uniforme, liscia e soprattutto tonica.

L’apparecchio sfrutta le ormai note proprietà della radio frequenza bipolare negli interventi di liposcultura, per consentire di trattare uno dei problemi maggiori: il rilassamento cutaneo. Con RFAL, Radio – Frequency Assisted Liposuction, una liposuzione con radio frequenza assistita, si riesce simultaneamente ad effettuare una lipolisi, ovvero di degradare i lipidi, di coagulare i vasi sanguigni e di levigare la pelle.

Durante l’intervento, che può essere anche effettuato in ambulatorio, attraverso una cannula per aspirazione, introdotta al di sotto della cute, grazie alle onde di radio frequenza bipolare si agisce direttamente sul grasso localizzato e con un manipolo integrato, si ricompatta esternamente il tessuto cutaneo su cui si sta lavorando.

I pazienti ideali per questo trattamento sono coloro che, anche più avanti con l’età e che non hanno le indicazioni necessarie per essere sottoposti ad un intervento di liposuzione tradizionale, data la poca retroazione cutanea ottenibile, soffrono di pelle in eccesso e quindi di rilassamento cutaneo. Con il BodyTite è possibile, dunque, evitare la classica addominoplastica e utilizzare una tecnica molto funzionale, che indipendentemente da età, peso e sesso, garantisce un ottimo risultato e la risoluzione di questo fastidioso problema.

Dopo l’intervento il paziente può tornare a casa. E’ possibile che si abbiano leggeri dolori e piccoli ematomi, che però regrediscono entro massimo due settimane. E’ fondamentale indossare una guaina contenitiva 24h su 24h per le prime 6 settimane dopo l’intervento. Il recupero è soggettivo, ci sono pazienti che si sentono in piena forma quasi da subito il termine del trattamento. Ovviamente non è possibile fare attività sportiva per le prime settimane e c’è da evitare massaggi e/o sforzi fisici pesanti.

Approfondimenti relativi alla BODYtite: 

Ho le indicazioni giuste per l’intervento di BODYtite?
l Body Tite è un fantastico apparecchio all’avanguardia che consente, attraverso l’esclusiva e avanzata tecnologia RFAL (Radio-frequency Assisted Liposuction) di ridefinire la silhouette. I canditati ideali per questo intervento sono chi soffre principalmente di rilassamento cutaneo laddove c’è anche del grasso localizzato. Con l’avanzare dell’ età, l’aumento e/o la perdita repentina di peso, una o più gravidanze, la pelle diventa meno elastica, non più tonica e flaccida. Questi pazienti che non avrebbero le indicazioni per effettuare un intervento di liposuzione/liposcultura in quanto il loro tessuto cutaneo è svuotato e troppo rilassato, possono affidarsi alla tecnica del Body Tite per risolvere una volta per tutte questo fastidioso inestetismo.

Come si effettua l’intervento con il BODYtite?
Il Body Tite è una procedura mini invasiva sotto anestesia locale o sedazione leggera. Il macchinario sfrutta la tecnologia brevettata RFAL (Radio-Frequency Assisted Liposuction) che scioglie e rimuove delicatamente il grasso localizzato in eccesso attraverso una piccolissima incisione; rimodella i contorni del corpo e infine ricompatta la pelle che soffre di lassità cutanea.Tre trattamenti in un unico intervento quindi:

  • Ogni area del corpo, per una lipolisi e un rimodernamento del corpo ottimale, ha bisogno di diversi profili di riscaldamento. Il Body Tite riesce a mantenere uniforme la profondità adeguata durante tutto l’intervento, grazie al manipolo che opera precisamente alla profondità necessaria (5-55 mm) nei differenti gradi li lassità cutanea e zone di trattamento.
  • La temperatura raggiunta dalla cannula aiuta la penetrazione della stessa cannula nel tessuto adiposo, sciogliendo il grasso che viene nell’immediato aspirato. Contemporaneamente la Radio Frequenza consente la coagulazione dei vasi sanguigni e delle terminazioni nervose che diminuiscono la probabilità di avere ecchimosi e edemi nel post operatorio, che sarà quindi veloce e praticamente indolore.
  • Come si accennava poco fa, la Radio Frequenza viene erogata dalla punta della cannula (elettrodo interno) e la sonda esterna (elettrodo esterno) sottoponendo il tessuto, presente in questo spazio, ad un concentrato di energia che determina, non disperdendo il calore ai tessuti circostanti, di ricompattare e rendere più liscia e soda la pelle.

Quali sono le aree del corpo che può trattare il BODYtite?
L’intervento di Body Tite può trattare tutte le aree del corpo che presentano rilassamento cutaneo e grasso localizzato. Il Body Tite può essere una valida alternativa ad un’addominoplastica, intervento di chirurgia estetica del corpo che elimina la cute in eccesso, procedura più invasiva, che richiede una convalescenza più lunga e che comporta delle cicatrici più visibili rispetto alle microincisioni della procedura Body Tite.

Addome quindi, fianchi, glutei, cosce, ginocchia, parte superiore delle braccia, schiena ed altre aree di deposito di cellule adipose.

Quali applicazioni può avere il BODYtite e quali può curare?

  • CelluTite – Il nome di questa applicazione richiama subito, l’inestetismo più sofferto e temuto dalle donne: la cellulite. Finalmente, grazie a questo nuovissimo manipolo si riesce a curare, a lungo termine, i problemi della cellulite. Anche il CelluTite sfrutta ovviamente la tecnologia RFAL del BodyTite ed è stato studiato per lo specifico trattamento dei depositi di grasso grumoso sottocutaneo di livello moderato e severo e dei setti fibrosi che creano la buccia d’arancia su cosce, glutei e fianchi. Con il CelluTite si rimodella la superficie cutanea, da cui spariscono le “fossette” irregolari, caratteristiche fondamentale della cellulite.
  • FaceTite e NeckTite sono i due manipoli dedicati al viso, al collo e piccole zone del corpo.
  • FaceTite – Grazie alla cannula apposita, si ripristinano i contorni del viso, del collo, dell’interno delle braccia e di altre piccole zone del corpo che presentano rilassamento cutaneo senza per questo avere accumuli adiposi localizzati. Infatti il FaceTite, non aspira e permette di agire sugli strati più superficiali del derma, consentendo il rimodellamento e la retroazione.
  • NeckTite – E’ appositamente studiato per le zone più delicate che tuttavia hanno piccole adiposità localizzate. Il NeckTite riesce in modo sicuro e preciso a rimuovere il grasso negli strati più superficiali. Anche in questo caso, è utilizzata la stessa tecnica del Body Tite: in maniera simultanea, l’emissione della radio frequenza e l’aspirazione, garantiscono rimodellamento e contrazione dei tessuti.

Cosa dovrò aspettarmi durante il periodo di guarigione per l’intervento di BODYtite e in quanto tempo potrò recuperare le mie normali attività?
Il periodo post operatorio non è affatto doloroso e in pochi giorni si possono riprendere le normali attività quotidiane. Una guaina compressiva dovrà essere indossata 24h su 24 per circa 4/6 settimane dopo l’intervento. L’attività fisica costante, potrà essere ripresa dopo averne parlato con il chirurgo estetico, che valuterà il caso specifico e quindi i tempi di recupero.

Quali sono le eventuali complicanze e come si possono prevenire?
L’intervento con il BODYtite è stato studiato per offrire la massima sicurezza. Di fatto, il macchinario che si utilizza è un vero e proprio computer che attraverso il software permette di monitorare continuamente, durante la procedura, la potenza, l’impedenza e la temperatura raggiunta dal tessuto trattato proprio per evitare ustioni cutanee. Inoltre, l’altra caratteristica della radiofrequenza è di cauterizzare i vasi e le zone delle terminazioni nervose periferiche, limitando così lividi, dolore e rischi trombo-embolici nel post-operatorio.

Quando è visibile il trattamento con BODYtite?
I sorprendenti risultati, grazie a questo straordinario macchinario, sono visibili fin da subito. Ovviamente come per qualunque procedura di chirurgia estetica, i risultati veri e propri si vedranno e miglioreranno con il passare del tempo. Possiamo calcolare un lasso di tempo che varia tra le 6 e le 12 settimane. Questo dipende da come reagisce il corpo di ogni paziente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi